L’Azienda

CANTINE DE ANGELIS

Affacciata sullo splendido golfo di Napoli, Sorrento è racchiusa tra il mare e le fertili colline ricoperte di vigneti e di agrumeti.
Ed è proprio qui, in questa terra pittoresca e generosa, ha sede la cantina della famiglia De Angelis che in questi luoghi risiede ormai da generazioni.
L’azienda, fondata nel 1936 da Raffaele De Angelis, condotta dai suoi figli Gioacchino ed Aniello che continuano a portare avanti la passione familiare: valorizzare i vini della provincia di Napoli.

Gioacchino legale rappresentante e responsabile della produzione, collabora con l’enologo Angelo Valentino per produrre DOC e IGT, utilizzando solo vitigni autoctoni come aglianico, piedirosso, coda di volpe e falanghina.

L’azienda produce circa 250.000 bottiglie vinificando uve provenienti sia da vigneti di proprietà sia fornite da altri coltivatori della zona.

L’affinamento dei vini avviene in parte nei serbatoi di acciaio, in parte in barriques per i vini rossi o in bottiglia per i bianchi. In particolare, il Nero del Tasso si affina nelle botti francesi per 12 mesi, a cui seguono altri 12 di affinamento in bottiglia, mentre il Bianco del Tasso si caratterizza per l’assemblaggio delle varie tipologie dopo 12 mesi dalla vendemmia.

La vinicola De Angelis si avvale della sapienza del passato orientata verso una moderna evoluzione della mentalità enologica.